Windows Phone Italy Hi-Tech Italy Mamme Domani inGame Sport 24 Ore Android Italy inGusto inDonna inApple   

Hi-Tech Italy

  • Amministrazione
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

In Rilievo

Vuoi collaborare con Hi-Tech Italy come articolista o come moderatore del forum? Mettiti alla prova: leggi qui come fare.

Tutte le news sui sistemi operativi per personal computer: Windows, Mac OS e Linux.

In Video

Seguiteci su Facebook

Vi aspettiamo sulla Pagina Facebook di Hi-Tech Italy per commentare le news, dire la vostra, chiacchierare, confrontarci e partecipare a contest e sondaggi Smile

 

YouTube conferma 1 miliardo di dollari versati all'industria musicale nel 2016

E-mail Stampa PDF
YouTube logoYouTube sin dalla sua nascita e in seguito, con l'acquisizione da parte di Google avvenuta appena 1 anno dopo dal suo debutto online, è diventata una piattaforma sempre più importante e conosciuta a livello globale, popolata da milioni di filmati condivisi da utenti di ogni nazionalità e, al tempo stesso, da aziende e artisti conosciuti o meno per farsi conoscere, e non è un caso che, soprattutto in un settore complesso come quello della musica, la piattaforma dedicata ai video gestita dal colosso di Mountain View sia riuscita ad avere un ruolo sempre più importante nel tempo, tanto da contribuire all'incremento del successo di artisti e musicisti.

Il valore della collaborazione tra YouTube e l'industria della musica è innegabile, ma è altrettanto vero che in questi ultimi anni i rapporti tra le due realtà siano diventati sempre più tesi, a causa del fatto che le major discografiche e le associazioni che tutelano gli artisti ritengono inadeguate le somme di denaro che ogni anno YouTube versa all'industria se confrontati con il numero di utenti che accedono a YouTube e gli introiti generati
dalla pubblicità. E ancora una volta si torna sull'argomento, in seguito ad un interessante post pubblicato proprio sul blog ufficiale di YouTube che conferma come nel corso del 2016, la piattaforma dedicata ai video online
sia riuscita a versare un totale di 1 miliardo di dollari all'industria musicale, generati dai guadagni pubblicitari registrati nel corso dell'anno ormai vicino alla sua conclusione.

Leggi tutto...
 

Ecco la lista di app e giochi più popolari del 2016 su App Store

E-mail Stampa PDF
Apple logoMancano solo poche settimane alla fine di questo 2016 e come sempre accade in questi casi gli ultimi giorni dell'anno diventano il momento perfetto per fare un bilancio complessivo dell'anno appena trascorso, con classifiche di ogni genere che spuntano online e offrono uno sguardo ai prodotti e servizi preferiti dagli utenti, e non può fare eccezione il crescente mercato delle applicazioni mobile, che continua a generare numeri impressionanti ad ogni anno che passa per la gioia dei milioni di utenti in possesso di smartphone, tablet e in generale dispositivi in grado di far girare app e giochi mobile.

Se pochi giorni fa Google ha condiviso la lista dei contenuti di maggior successo del 2016 sul Google Play Store per dispositivi Android, adesso tocca ad Apple, che ha deciso di offrire uno sguardo ai contenuti che nell'arco di questo anno ormai prossimo alla sua conclusione hanno ottenuto il maggior successo su App Store, il negozio digitale del colosso di Cupertino, permettendo di scoprire quali sono stati i contenuti più scaricati dagli utenti, e in tal senso risultano alcune similitudini con il negozio concorrente di Google.

Leggi tutto...
 

Instagram: nuovi strumenti di sicurezza in arrivo per gli utenti

E-mail Stampa PDF
Instagram nuovo logoI social network fanno parte delle nostre vite e se in tanti, aziende e privati, usano queste piattaforme per questioni lavorative, ad esempio per restare in contatto con i propri clienti o per condividere idee e progetti insieme ad altre persone, per la maggior parte queste piattaforme sono utilizzate per condividere momenti importanti della propria vita con altre persone, immagini, video personali, e tanto altro ancora, ma non sempre l'esperienza può essere positiva soprattutto quando ci si mettono di mezzo persone che si nascondono nell'anonimato per esprimere idee assurde e parole d'odio creando un'ambiente tutt'altro che positivo.

Non è un caso, infatti, che i principali social network presenti sul web abbiano ormai da qualche tempo a questa parte, intensificato i propri sforzi per tentare di ridurre in maniera importante la diffusione di messaggi di odio, molestie o insulti razzisti nei confronti di altri utenti. Ed è in questa direzione che si muovono le novità annunciate in questi giorni proprio da Instagram, la piattaforma dedicata alla condivisione di foto e video, che ha annunciato l'introduzione di una serie di nuove funzionalità che daranno un maggior controllo ai singoli utenti offrendo in questo modo una sicurezza maggiore rispetto al passato.

Leggi tutto...
 

Samsung Galaxy Note 7: l'esplosione delle batteria causato da un design sbagliato?

E-mail Stampa PDF
Samsung Galaxy Note 7 smallCon il 2016 ormai vicino alla conclusione è inevitabile che si avvicini il tempo dei bilanci e se questo è un passaggio che può essere considerato normale nella vita di tutti i giorni per le persone comuni, allo stesso modo non può che essere anche per i colossi tecnologici impegnati costantemente nella realizzazione di prodotti innovativi e in grado di anticipare le esigenze di mercato, a partire da Samsung Electronics che, pur avendo ottenuto quest'anno un enorme successo con la linea di smartphone Galaxy S7, ha dovuto fare i conti nei mesi scorsi con l'annoso problema riscontrato con il Galaxy Note 7.

E' ampiamente noto, infatti, come il difetto della batteria del phablet, che in determinati casi poteva provocare addirittura l'esplosione della batteria provocando un potenziale danno per la salute dei proprietari del dispositivo, ha costretto il produttore sudcoreano a correre ai ripari bloccando la produzione e ritirando dal mercato il dispositivo. Tra annunci e conferme, tuttavia, Samsung non ha ancora svelato al grande pubblico i motivi reali di questo difetto ed è proprio per questo che un'azienda nota con il nome di Instrumental, in attesa di spiegazioni da Samsung, ha deciso di approfondire la questione, trovando nel design la principale causa di questo problema.

Leggi tutto...
 

MOIA: ecco la mobilità condivisa secondo Volkswagen

E-mail Stampa PDF
Volkswagen logoIl mercato della mobilità negli ultimi anni ha già iniziato a cambiare in maniera importante, e se continuano ad essere milioni le automobili vendute ogni anno nel mondo, è evidente come allo stesso tempo continuino a diffondersi in maniera marcata servizi di trasporto alternativi che permettono di muoversi nella propria città senza bisogno di possedere un mezzo di trasporto di proprietà, ma semplicemente usando lo smartphone per sfruttare servizi di car sharing o car pooling affidandosi così a nuove realtà che continuano a diventare sempre più competitive lasciando presagire un futuro nel quale questo genere di servizi saranno ancora più popolari.

In un contesto del genere è evidente come i principali produttori di auto stiano valutando da tempo nuove opportunità di business per essere al passo con i tempi tentando di anticipare quella che sarà la mobilità del futuro, in un mondo in cui le vendite di auto potrebbero subire anche una drastica diminuzione in favore della mobilità condivisa. Ed è proprio con l'obiettivo di anticipare i tempi e lavorare a nuove e potenzialmente interessanti soluzioni, in grado di comprendere con servizi del calibro di Uber e non solo, Volkswagen Group ha annunciato la creazione di una nuova azienda indipendente, Moia, che avrà il compito di sviluppare soluzioni legate alla mobilità condivisa.

Leggi tutto...
 

Amazon Go: apre il primo negozio fisico del colosso americano, e segna l'addio delle code alla cassa

E-mail Stampa PDF
Amazon logoE' uno dei principali colossi dello shopping online a livello globale, conosciuto da milioni di persone che acquistano prodotti di ogni genere online. Stiamo parlando ovviamente di Amazon, il colosso fondato da Jeff Bezos che ogni anno registra numeri impressionanti e una dimostrazione è data solo dai numeri impressionanti che l'azienda ha registrato, di recente, in occasione del Black Friday solo in Italia, registrando in appena 24 ore un totale di 1.1 milioni di ordini effettuati dagli utenti, e in generale non è un caso che milioni e milioni siano gli acquisti effettuati costantemente da tantissime persone.

Il successo ottenuto nel corso degli anni ha spinto la società a valutare una importante espansione che di recente ha visto l'azienda spaziare ulteriormente sui prodotti offerti ai clienti, permettendo anche di acquistare prodotti di uso quotidiano, per la pulizia della casa e in generale di alimentari attraverso il servizio Prime Now, che consente di ricevere gli ordini effettuati nell'arco di appena 1 ora. E adesso, partendo dagli Stati Uniti, Amazon ha deciso di fare un ulteriore passo in avanti, aprendo quello che a tutti gli effetti è il primo vero punto vendita fisico di Amazon. Si chiama Amazon Go e l'obiettivo è  quello di offrire un nuovo modo di fare la spesa, ancora più veloce e istantaneo rispetto ai tradizionali centri commerciali o supermercati.

Leggi tutto...
 

PlayStation Experience 2016: The Last of Us Part II e Uncharted: The Lost Legacy tra le novità

E-mail Stampa PDF
Sony logoMancano ormai solo 20 giorni alle festività natalizie e mentre si attende l'arrivo del periodo di vacanza, in conclusione di questo 2016 come tradizione da diversi  a questa parte, Sony ha organizzato un evento ufficiale nei giorni scorsi ad Anaheim in California, chiamato PlayStation Experience, evento della durata di due giorni che come era stato anticipato da indiscrezioni e voci di corridoio avrebbe portato alla presentazione di molte novità in arrivo nei prossimi mesi su PlayStation 4, e nonostante fossero molte le novità attese per la manifestazione, in pochi si sarebbero aspettati annunci di tale entità.

L'evento, infatti, è stato l'occasione perfetta per mostrare nuovi trailer di giochi già presentati nei mesi passati, fornendo nuovi e preziosi dettagli, ma allo stesso tempo ha permesso a Sony di svelare alcuni nuovi titoli in esclusiva PS4 che hanno attirato l'attenzione del pubblico, e non poteva che essere così essendo Naughty Dog coinvolta nella realizzazione di due delle novità svelate in occasione del PlayStation Experience. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Leggi tutto...
 

Project Titan: arriva la prima conferma di Apple sullo sviluppo della guida autonoma

E-mail Stampa PDF
Apple logoTrattandosi di uno dei più importanti colossi tecnologici al mondo, non è una novità il fatto che anche la celebre Apple lavori costantemente allo sviluppo di nuovi progetti che hanno l'obiettivo di anticipare le esigenze del mercato offrendo ai consumatori prodotti sempre nuovi e al passo con i tempi, e se iPhone, iPad e MacBook continuano ad essere il centro dell'attività del colosso di Cupertino, non mancano le indiscrezioni su prodotti ben più complessi da realizzare che, di fatto, la stessa Apple non ha mai ancora ufficialmente confermato, ma che nonostante questo sarebbero in lavorazione già da diversi anni per la gioia dell'innovazione e di un futuro sempre più tecnologico in grado di migliorare la vita delle persone.

Tra i prodotti che più hanno attirato l'attenzione, negli ultimi anni, rientra anche il fantomatico Project Titan, nome in codice scelto per identificare la prima auto a guida autonoma realizzata da Apple che nonostante le numerose indiscrezioni non è ancora stata ufficializzata dalla società. Ma finalmente, ad anni di distanza dalla prima indiscrezioni sul progetto, arriva quella che può essere considerata la prima vera conferma da parte di Apple sull'esistenza del progetto, che potrebbe aprire la strada ad un futuro nel settore delle auto per il colosso di Cupertino.

Leggi tutto...
 

Nokia torna nel mercato mobile con smartphone e tablet Android. Ora è ufficiale

E-mail Stampa PDF
Nokia logoDopo anni trascorsi a dominare le vendite di telefoni cellulari, la comparsa di Google e Android nel settore mobile hanno certamente complicato le cose, costringendo qualche anno fa il celebre produttore finlandese a sventolare bandiera bianca cedendo a Microsoft Corporation la divisione Dispositivi&Servizi, all'interno della quale erano compresi anche i dispositivi Lumia, siglando un accordo che avrebbe impedito alla società di commercializzare dispositivi mobili a marchio Nokia, mettendo fine ad un'epoca di grandi successi e qualche fallimento che ha lasciato il passo ai produttori del settore ormai più popolari.

E' da mesi, tuttavia, che attraverso indiscrezioni e conferme più  o meno celate è stato anticipato un ritorno, per il prossimo anno, di Nokia nel settore mobile con nuovi e promettenti dispositivi basati sulla piattaforma Android. E adesso arriva l'ufficializzazione, grazie ad un comunicato stampa condiviso proprio da Nokia Corporation che annuncia il ritorno in scena, nel corso del 2017, di smartphone e tablet a marchio Nokia che saranno realizzati da una nuova azienda, la HMD Global, in collaborazione con FIH Mobile Limited.

Leggi tutto...
 

Fitbit vicina ad acquisire Pebble per 40 milioni?

E-mail Stampa PDF
tecnologiaIl settore dei dispositivi indossabili negli ultimi anni ha certamente conosciuto il suo periodo di maggiore espansione a livello globale e in generale, se si guarda ai dati che costantemente vengono condivisi dalle principali società di analisi risulta evidente come questi prodotti, in particolare quelli da polso che comprendono smartwatch e fitness tracker, continuano a diventare sempre più popolari raggiungendo una base di utenti sempre più ampia, grazie a prezzi adatti a tutte le tasche e funzionalità sempre più avanzate.

Quando si parla di indossabili da polso, come appena detto, si distingue principalmente tra smartwatch e fitness tracker, ed è proprio al mercato legato a queste due categorie che, se le indiscrezioni trapelate negli ultimi giorni dovessero rivelarsi reali, sarebbero già in una fase avanzata delle trattative che potrebbe portare ad una importante fusione. Stiamo parlando del possibile accordo che, stando alle indiscrezioni trapelate, starebbe spingendo il colosso Fitbit ad acquisire il produttore di smartwatch Pebble, con un accordo che potrebbe aggirarsi intorno ai 40 milioni di dollari.

Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 1296
Acquista un iPhone 5 o un Samsung Galaxy scontati del 90%, aste al centesimo Bidscream

"Nessuna classe tecnologica è definibile 'hi-tech', e la definizione stessa varia con il passare del tempo, cosa che ha portato gli uffici marketing delle varie aziende a descrivere via via praticamente ogni prodotto come high tech"

Abbonati al Feed RSS Segui il canale YouTube Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter Diventa Fan su Facebook Seguici su FriendFeed
Diego Magnani è Microsoft MVP - Windows Mobile

Windows Phone Italy fa parte del gruppo Mobius di Microsoft

Magicland
Miragica

Website Translation

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Software Antivirus

Avere sempre un software antivirus funzionante è di vitale importanza per preservare la sicurezza del proprio computer mentre si naviga in rete. Si consiglia di visitare il sito Virusdirect.it per confrontare i principali software antivirus sul mercato, con possibilità di acquistare quello più adatto alle proprie esigenze.

Sondaggi

Quale vorresti fosse l'argomento della prossima rubrica di Hi-Tech Italy?
 





Cerca un Prodotto:

QR Code

QR Code di Hi-Tech Italy

Chi è online

 507 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information