Windows Phone Italy Hi-Tech Italy Mamme Domani inGame Sport 24 Ore Android Italy inGusto inDonna inApple   

Hi-Tech Italy

  • Amministrazione
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

In Rilievo

Vuoi collaborare con Hi-Tech Italy come articolista o come moderatore del forum? Mettiti alla prova: leggi qui come fare.

Tutte le news sui sistemi operativi per personal computer: Windows, Mac OS e Linux.

In Video

Seguiteci su Facebook

Vi aspettiamo sulla Pagina Facebook di Hi-Tech Italy per commentare le news, dire la vostra, chiacchierare, confrontarci e partecipare a contest e sondaggi Smile

 

Apple punta ad espandersi in Asia con la collaborazione di Foxconn

E-mail Stampa PDF
Apple logoQuando guardiamo ai principali colossi che operano nel mercato della tecnologia anche occidentali, a partire proprio dalla celebre Apple, è innegabile come il rapporto con i paesi dell'Asia abbia già nel corso degli anni giocato un ruolo fondamentale nella crescita ed espansione di queste aziende, considerando che gran parte dei dispositivi che vengono poi commercializzati in tutto il mondo vengono assemblati e prodotti proprio da importanti multinazionali asiatiche, dove i costi sono certamente inferiori ed è possibile contare su impianti di produzione decisamente molto ampi e in grado di rispondere alle forte domanda del pubblico.

La già citata Apple è ormai da anni che si affida alla multinazionale Foxconn per produrre e assemblare i suoi dispositivi che, in seguito, vengono distribuiti in tutto il mondo, ma a quanto pare, almeno se le ultime indiscrezioni dovessero rivelarsi veritiere, sembra che il colosso di Cupertino stia valutando una ulteriore espansione sul territorio asiatico proprio traendo beneficio da un'ulteriore partnership con Foxconn, che dovrebbe consentirle di espandere la propria influenza non solo in Cina, ma anche in altri paesi del sudest asiatico.

Leggi tutto...
 

Samsung: al CES 2017 tre nuovi progetti innovativi Creative Lab

E-mail Stampa PDF
Samsung logoSamsung Electronics continua a confermarsi una delle principali multinazionali specializzate nella produzione di prodotti che rientrano nella categoria dell'elettronica di consumo, ed è innegabile come ogni anno che passa sia costellato da decine di annunci da parte della società sudcoreana che porta sul mercato prodotti innovativi e dalle indubbie qualità che riescono ad attirare l'attenzione di milioni di consumatori, confermando ogni volta la qualità dei suoi prodotti e permettendo all'azienda di investire in molti altri business potenzialmente interessanti.

In questo contesto è già da qualche anno che Samsung ha dato vita al progetto Creative Lab, che può essere descritto come una sorta di incubatore di idee all'interno della stessa azienda nato con l'obiettivo di offrire ai dipendenti della società un nuovo modo di proporre e realizzare idee interessanti, creative e decisamente innovative che possono trasformarsi in prodotti successivamente commercializzati dalla società. Con il 2017 ormai alle porte, ecco quindi che Samsung ha annunciato ufficialmente che in occasione del CES 2017 che si terrà a Las Vegas durante i primi giorni di gennaio, presenterà al pubblico tre nuovi prodotti Creative Lab realizzati all'interno dell'azienda.

Leggi tutto...
 

Snapchat acquista Cimagine e punta sulla realtà aumentata

E-mail Stampa PDF
Snapchat logoLa storia di Snapchat è molto simile a quella di altre aziende nate come semplici start-up ma nel giro di pochi anni divenuti veri e propri colossi tecnologici attirando investimenti da altre aziende e riuscendo ad espandersi con prodotti e servizi di grande successo, e se tra gli esempi che si potrebbero fare troviamo giganti come Google, Facebook e WhatsApp, certamente più giovane ma decisamente promettente appare Snapchat, la popolare applicazione di messaggistica istantanea utilizzata soprattutto dai più giovani e utilizzata per condividere messaggi istantanei che si cancellano automaticamente e non solo.

Dopo il grande successo ottenuto con Snapchat, l'azienda alla base dell'app ha deciso di intraprendere una nuova strada che ha portato a rinominare l'azienda in Snap Inc. e puntare, tra le altre cose, anche su altri business altrettanto promettenti come la produzione di hardware. Il primo prodotto realizzato dall'azienda si chiama Spectacles, un paio di occhiali da sole dotati di una fotocamera utile per scattare foto e registrare video. Ma i piani futuri della società non sembrano essere limitati a questo, ed è infatti degli ultimi giorni la notizia che Snap Inc. ha portato a termine un accordo che le permetterà di acquistare la start-up Cimagine, specializzata in realtà virtuale.

Leggi tutto...
 

Samsung Galaxy S8: modello Plus con display da 6 pollici e 8GB di RAM

E-mail Stampa PDF
Samsung logoSolo pochi giorni e il 2016, con tutte le novità che ha portato, volgerà al termine, lasciando spazio ad un nuovo anno che promette, soprattutto agli appassionati di tecnologia, una serie di importanti novità già dai primi giorni del 2017, e che in particolare sotto il profilo degli smartphone, darà modo di conoscere tantissimi nuovi terminali realizzati da decine di produttori differenti, con riferimento soprattutto a colossi del calibro di Apple, Huawei e Samsung.

E' tanta, in particolare, l'attenzione che continua a generare Samsung Electronics, il primo produttore di smartphone al mondo, di cui si attende di conoscere il prossimo dispositivo di fascia alta, il top della gamma che al momento viene identificato dalle indiscrezioni come Galaxy S8, un dispositivo che dovrebbe assicurare performance notevole grazie ad una scheda tecnica di tutto rispetto. L'obiettivo del produttore sudcoreano, infatti, potrebbe essere quello di svelare il nuovo smartphone durante i primi mesi del 2017, ed è proprio in vista di quel momento che arrivano direttamente dalla Cina interessanti indiscrezioni in merito ad alcune delle specifiche tecniche del nuovo prodotto, che se confermate evidenzierebbero ancora una volta le potenzialità del prodotto.

Leggi tutto...
 

BlackBerry: TCL Corporation presenterà nuovi smartphone al CES 2017

E-mail Stampa PDF
BlackBerry logoNei mesi scorsi si è ampiamente parlato del ritorno sul mercato, a partire dal 2017, di telefoni cellulari e smartphone a marchio Nokia, grazie ad un accordo che permette all'azienda HMD Global, in collaborazione con una sussidiaria di Foxconn, di realizzare nuovi smartphone da distribuire a livello globale utilizzando quello che ancora oggi continua ad essere un brand molto apprezzato da milioni di consumatori in tutto il mondo, in particolare in alcuni mercati emergenti, ed è proprio questa strategia che oltre alla celebre azienda finlandese, ha attirato un'altra azienda molto nota.

Parliamo di BlackBerry, il produttore canadese che dopo aver vissuto un periodo finanziario difficile che ha portato ad una netta riduzione degli smartphone venduti in tutto il mondo a causa di una concorrenza sempre più spietata, nei mesi scorsi ha deciso di annunciare la decisione di porre fine alla produzione interna di hardware puntando esclusivamente su software e sicurezza. Nonostante questo, BlackBerry ha siglato un accordo con TCL Corporation con l'obiettivo di offrire lo sfruttamento del brand ad aziende terze parti che avranno il compito di produrre e commercializzare smartphone sotto il brand BlackBerry. Ed è proprio in merito a questo progetto che la cinese TCL Corporation ha annunciato che durante il CES 2017 di Las Vegas presenterà una nuova gamma di smartphone BlackBerry.

Leggi tutto...
 

WhatsApp: ancora una truffa si diffonde, adesso, tramite messaggio vocale

E-mail Stampa PDF
WhatsApp logoWhatsApp non ha bisogno di presentazioni, essendo l'app di messaggistica più popolare al mondo che conta più di 1 miliardo di utilizzatori nel mondo, dal 2014 è stata acquistata da Facebook per una cifra record e mese dopo mese continua ad aggiornarsi implementando funzioni sempre più attese dagli utenti e decisamente utili, dalla possibilità di visualizzare i video in streaming online, invece che effettuare il download, alla possibilità di effettuare videochiamate fino alla più recente novità anticipata dalla versione Beta, che a breve dovrebbe consentire di ritirare i messaggi già inviati, per evitare che vengano letti.

WhatsApp, come abbiamo detto, continua quindi a confermarsi una delle piattaforme di comunicazione preferite dagli utenti, e considerata questa popolarità non stupisce di certo che proprio WhatsApp continui a finire costantemente al centro delle attenzioni di hacker e cyber-criminali che cercano in ogni modo di sfruttare l'enorme base di utenti per diffondere pericolosi virus e malware in grado di generare profitti in maniera illecita. Siamo ormai vicini alle festività natalizie, ma a quanto pare l'attività dei cyber-criminali non sembra volersi fermare neanche nei periodi di festa. E' degli ultimi giorni, infatti, la scoperta di un nuovo pericolo che minaccia la sicurezza degli utenti WhatsApp e che, a quanto pare, si diffonde proprio attraverso messaggi vocali.

Leggi tutto...
 

Uber: le autorità bloccano i test per le auto a guida autonoma a San Francisco

E-mail Stampa PDF
Uber logoUber è oggi una delle aziende di maggior successo degli ultimi anni, nata a San Francisco e in seguito riuscita ad espandersi in molti altri paesi del mondo ottenendo importanti finanziamenti che hanno permesso all'azienda di imporsi come una delle più attive e popolari nei servizi di mobilità condivisa, offrendo la possibilità di prenotare vetture con autista, di condividere le corse con altre persone e molto altro ancora, adattandosi in molti casi anche alle esigenze di determinati territori ed ampliando i propri servizi alla prenotazione di barche e persino elicotteri, senza dimenticare però le situazioni difficili vissuti dall'azienda a causa, tra le altre cose, delle proteste di servizi di taxi tradizionali.

E' ormai da qualche anno, tuttavia, che l'obiettivo di Uber è quello di estendere la propria diffusione a diversi altri settori legati, comunque, ai mezzi di trasporto, e in questo contesto rientra certamente lo sviluppo di auto a guida autonoma, una tecnologia su cui già altri colossi stanno lavorando da tempo. A tal proposito, dopo molti annunci e aspettative che gravitavano intorno al progetto, Uber aveva avviato i primi test su strada con la sua prima flotta di automobili a guida autonoma. Ma qualcosa non sembra essere andato come previsto, considerando che l'autorità che regola il traffico in California ha deciso di revocare i permessi a Uber, che si è quindi trovata costretta a bloccare i test impendendo alle sue auto di continuare a circolare e raccogliere preziosi dati.

Leggi tutto...
 

Nokia fa causa ad Apple per violazione di brevetti

E-mail Stampa PDF
tribunaleAbbiamo già più volte parlato, negli ultimi anni, di Nokia Corporation, il celebre produttore finlandese specializzato nella telefonia mobile che, dopo anni di successi, si è dovuta scontrare con la supremazia di colossi del calibro di Google ed Apple nel settore mobile, ed è proprio a seguito di questa situazione che la società ha deciso di vendere la sua divisione mobile a Microsoft Corporation, che di recente ha deciso a sua volta di cedere l'uso del marchio Nokia su dispositivi mobili alla nuova società HMD Global, in collaborazione con una sussidiaria del colosso cinese Foxconn.

Mentre si attende di assistere al lancio dei primi smartphone Android a marchio Nokia che approderanno sul mercato durante il 2017, l'azienda Nokia Corporation che ancora detiene un consistente portafoglio di brevetti legati ad una notevole quantità di tecnologie integrate in molti dei dispositivi che oggi vediamo approdare sul mercato, ha annunciato ufficialmente la decisione di proteggere le sue proprietà intellettuali, portando in tribunale Apple, accusata di aver violato alcuni brevetti legati a tecnologie essenziali per cui il colosso di Cupertino non avrebbe pagato le necessarie royalties.

Leggi tutto...
 

7-Eleven supera Amazon con il suo programma di consegna attraverso i droni

E-mail Stampa PDF
tecnologiaNon sono solo semplici parole quando si afferma che lo sviluppo tecnologico e i progressi fatti in questo settore possono davvero contribuire significativamente a migliorare e persino semplificare la vita delle persone, ma di fatto è la realtà e non è certo una novità il fatto che aziende che operano nei settori più disparati decidono di investire nello sviluppo non solo di nuovi prodotti ma anche di servizi innovativi che riescano ad attirare l'attenzione dei consumatori e, al tempo stesso, rispondere alle loro esigenze, che comprendono anche la possibilità di risparmiare tempo prezioso.

Un ambito nel quale molte aziende stanno investendo negli ultimi anni è lo sviluppo di droni ed in particolare l'adozione di questi velivoli di piccole dimensioni in ambiti differenti, data la facilità con cui possono essere utilizzati. Nel settore commerciale, in particolare, il colosso delle vendite online Amazon ha annunciato qualche anno fa il suo progetto Prime Air, che punta a consegnare spedizioni utilizzando dei droni. Ma come noto la multinazionale fondata da Jeff Bezos non è l'unica azienda che ha deciso di investire in questo settore. Tra i competitor, infatti, esiste anche la nota catena di negozi presenti soprattutto negli Stati Uniti, conosciuta come 7-Eleven, che come confermato negli ultimi giorni, è riuscita a superare qualunque concorrente riuscendo ad effettuare decine di spedizioni con i suoi droni.

Leggi tutto...
 

UE accusa Facebook di aver mentito sulla fusione con WhatsApp

E-mail Stampa PDF
Unione Europea logoE' accaduto spesso nel corso degli anni che importanti aziende nel mondo della tecnologia o colossi che operano principalmente su internet abbiano portato a termine importanti acquisizione che hanno portato a fusioni imponenti, ed è proprio in questi casi che le autorità di garanzia dei singoli paesi hanno il compito di vigilare su queste operazioni miliardarie per fare in modo che le leggi vigenti sulla concorrenza e sul trattamento dei dati personali degli utenti vengano rispettate, soprattutto quando ad essere coinvolti sono veri e propri colossi come social network e applicazioni di messaggistica utilizzati da miliardi di persone che gestiscono database enormi con informazioni sensibili.

E' proprio un caso del genere quello che, nel 2014, ha riguardato il colosso dei social network Facebook, che ha annunciato il raggiungimento di un accordo per l'acquisizione dell'app di messaggistica WhatsApp, che oggi conta oltre 1 miliardo di utenti attivi al mondo. In quell'occasione sia le autorità statunitensi che quelle europee, dopo aver valutato attentamente il caso, avevano dato la propria approvazione, permettendo quindi a Facebook
di concludere l'acquisizione e inglobare un importante azienda come WhatsApp per una cifra pari a oltre 19 miliardi di dollari. La situazione, tuttavia, è cambiata nell'agosto 2016, quando Facebook e WhatsApp hanno modificato le carte in tavola annunciando nuove politiche legate alla privacy degli utenti che, tra l'altro comprendeva anche la condivisione dei dati di WhatsApp con Facebook. Dopo molte polemiche e provvedimenti che hanno portato ad uno stop della condivisione dei dati, almeno momentaneo, adesso la Commissione Europea ha deciso di prendere provvedimenti, accusando di fatto Facebook di aver mentito in occasione della fusione di WhatsApp.

Leggi tutto...
 
Altri Articoli...
Pagina 12 di 1310
Acquista un iPhone 5 o un Samsung Galaxy scontati del 90%, aste al centesimo Bidscream

"Nessuna classe tecnologica è definibile 'hi-tech', e la definizione stessa varia con il passare del tempo, cosa che ha portato gli uffici marketing delle varie aziende a descrivere via via praticamente ogni prodotto come high tech"

Abbonati al Feed RSS Segui il canale YouTube Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter Diventa Fan su Facebook Seguici su FriendFeed
Diego Magnani è Microsoft MVP - Windows Mobile

Windows Phone Italy fa parte del gruppo Mobius di Microsoft

Magicland
Miragica

Website Translation

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Software Antivirus

Avere sempre un software antivirus funzionante è di vitale importanza per preservare la sicurezza del proprio computer mentre si naviga in rete. Si consiglia di visitare il sito Virusdirect.it per confrontare i principali software antivirus sul mercato, con possibilità di acquistare quello più adatto alle proprie esigenze.

Sondaggi

Quale vorresti fosse l'argomento della prossima rubrica di Hi-Tech Italy?
 





Cerca un Prodotto:

QR Code

QR Code di Hi-Tech Italy

Chi è online

 1141 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information