Windows Phone Italy Hi-Tech Italy Mamme Domani inGame Sport 24 Ore Android Italy inGusto inDonna inApple   

Hi-Tech Italy

  • Amministrazione
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

In Rilievo

Vuoi collaborare con Hi-Tech Italy come articolista o come moderatore del forum? Mettiti alla prova: leggi qui come fare.

Tutte le news sui sistemi operativi per personal computer: Windows, Mac OS e Linux.

In Video

Seguiteci su Facebook

Vi aspettiamo sulla Pagina Facebook di Hi-Tech Italy per commentare le news, dire la vostra, chiacchierare, confrontarci e partecipare a contest e sondaggi Smile

 

Home News Gadget

Snap inizia a vendere gli Spectacles anche online

E-mail Stampa PDF
Snapchat logoIl 2016 è stato un anno di profondi cambiamenti per molte aziende hi-tech, e tra queste rientra anche Snapchat l'azienda fondata da Evan Spiegel e Bobby Murphy dietro all'omonima applicazione di messaggistica istantanea amata dai più giovani, che è stata trasformata in Snap Inc. puntando il proprio business non più solo sul software ma anche sull'hardware, svelando al pubblico quello che si è confermato il primo dispositivo realizzato dall'azienda.

Stiamo parlando degli ormai famosi Spectacles, gli occhiali da sole dotati di fotocamera integrata che l'azienda è riuscita a spingere grazie a scelte di marketing azzeccate che hanno attirato l'attenzione del pubblico. Adesso, dopo aver venduto gli Spectacles solo in quantità limitate, Snap ha deciso di ampliare la disponibilità del suo primo prodotto hardware avviando le vendite anche online.

Leggi tutto...
 

[CES 2017] Lenovo presenta il suo primo visore per la realtà virtuale, basato su Windows Holographic

E-mail Stampa PDF
Lenovo logoE' solo da qualche anno a questa parte che si parla insistentemente di realtà virtuale, quella tecnologia che attraverso l'uso di visori da indossare promettono esperienze spettacolari e coinvolgenti dando una dimostrazione delle enormi potenzialità di questa tecnologia soprattutto nell'ambito dell'intrattenimento, e lasciando presagire un futuro in cui questo genere di dispositivi saranno entrati a far parte della vita di milioni di persone in ogni parte del mondo, modificando il modo in cui gli utenti interagiscono con qualunque genere di contenuto.

Considerando che, secondo le stime più recenti, il mercato della realtà virtuale potrebbe dare vita ad un settore in continua espansione che, entro il 2020, raggiungerà un valore di almeno 40 miliardi di dollari, non stupisce che sempre più aziende tecnologiche continuino ad investire nello sviluppo di visori in grado di supportare contenuti in realtà virtuale. Google, Facebook, HTC Corporation o Samsung sono solo alcuni dei nomi più altisonanti che possiamo citare quando si parla di investimenti nella realtà virtuale, ma a quanto pare nel corso di questo 2017 si aggiunge anche Lenovo, che proprio in occasione del CES 2017 ha deciso di mostrare un prototipo del suo primo visore VR.

Leggi tutto...
 

Samsung: al CES 2017 tre nuovi progetti innovativi Creative Lab

E-mail Stampa PDF
Samsung logoSamsung Electronics continua a confermarsi una delle principali multinazionali specializzate nella produzione di prodotti che rientrano nella categoria dell'elettronica di consumo, ed è innegabile come ogni anno che passa sia costellato da decine di annunci da parte della società sudcoreana che porta sul mercato prodotti innovativi e dalle indubbie qualità che riescono ad attirare l'attenzione di milioni di consumatori, confermando ogni volta la qualità dei suoi prodotti e permettendo all'azienda di investire in molti altri business potenzialmente interessanti.

In questo contesto è già da qualche anno che Samsung ha dato vita al progetto Creative Lab, che può essere descritto come una sorta di incubatore di idee all'interno della stessa azienda nato con l'obiettivo di offrire ai dipendenti della società un nuovo modo di proporre e realizzare idee interessanti, creative e decisamente innovative che possono trasformarsi in prodotti successivamente commercializzati dalla società. Con il 2017 ormai alle porte, ecco quindi che Samsung ha annunciato ufficialmente che in occasione del CES 2017 che si terrà a Las Vegas durante i primi giorni di gennaio, presenterà al pubblico tre nuovi prodotti Creative Lab realizzati all'interno dell'azienda.

Leggi tutto...
 

Fitbit vicina ad acquisire Pebble per 40 milioni?

E-mail Stampa PDF
tecnologiaIl settore dei dispositivi indossabili negli ultimi anni ha certamente conosciuto il suo periodo di maggiore espansione a livello globale e in generale, se si guarda ai dati che costantemente vengono condivisi dalle principali società di analisi risulta evidente come questi prodotti, in particolare quelli da polso che comprendono smartwatch e fitness tracker, continuano a diventare sempre più popolari raggiungendo una base di utenti sempre più ampia, grazie a prezzi adatti a tutte le tasche e funzionalità sempre più avanzate.

Quando si parla di indossabili da polso, come appena detto, si distingue principalmente tra smartwatch e fitness tracker, ed è proprio al mercato legato a queste due categorie che, se le indiscrezioni trapelate negli ultimi giorni dovessero rivelarsi reali, sarebbero già in una fase avanzata delle trattative che potrebbe portare ad una importante fusione. Stiamo parlando del possibile accordo che, stando alle indiscrezioni trapelate, starebbe spingendo il colosso Fitbit ad acquisire il produttore di smartwatch Pebble, con un accordo che potrebbe aggirarsi intorno ai 40 milioni di dollari.

Leggi tutto...
 

Apple: nel 2018 potrebbe realizzare i suoi primi occhiali per la realtà aumentata

E-mail Stampa PDF
Apple logoGli smartphone hanno catalizzato l'attenzione di milioni di utenti in ogni parte del mondo ormai da circa un decennio, e in tal senso un colosso come Apple è riuscita a beneficiare di questa popolarità realizzando la linea iPhone, considerato ancora oggi uno dei prodotti più venduti del colosso di Cupertino, ma è anche vero che negli ultimi mesi le vendite di melafonini hanno iniziato a subire un arresto registrando un leggero declino rispetto agli anni passati, e in questo la saturazione del mercato ha contribuito non poco a causare questo problema, costringendo inevitabilmente l'azienda a valutare nuove opportunità per il futuro.

Non è una novità che, esattamente come già avviene all'interno di grandi aziende impegnate nel settore della tecnologia, anche all'interno di Apple di investe in nuove tecnologie e si studiano nuove opportunità di business per il futuro. E uno dei settori che potrebbero consentire ad Apple di trovare nuovi successi nel prossimo futuro potrebbe essere proprio la realtà aumentata, come dimostrano alcune indiscrezioni riportate da Bloomberg, secondo cui la società guidata da Tim Cook avrebbe già iniziato a lavorare sulla creazione di speciali occhiali in grado di offrire il supporto alla realtà aumentata, permettendo di accedere ad una esperienza ancora più coinvolgente e ricca di funzioni.

Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 100
Acquista un iPhone 5 o un Samsung Galaxy scontati del 90%, aste al centesimo Bidscream

"Nessuna classe tecnologica è definibile 'hi-tech', e la definizione stessa varia con il passare del tempo, cosa che ha portato gli uffici marketing delle varie aziende a descrivere via via praticamente ogni prodotto come high tech"

Abbonati al Feed RSS Segui il canale YouTube Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter Diventa Fan su Facebook Seguici su FriendFeed
Diego Magnani è Microsoft MVP - Windows Mobile

Windows Phone Italy fa parte del gruppo Mobius di Microsoft

Magicland
Miragica

Website Translation

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Sondaggi

Quale vorresti fosse l'argomento della prossima rubrica di Hi-Tech Italy?
 





Cerca un Prodotto:

QR Code

QR Code di Hi-Tech Italy

Chi è online

 670 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information