Windows Phone Italy Hi-Tech Italy Mamme Domani inGame Sport 24 Ore Android Italy inGusto inDonna inApple   

Hi-Tech Italy

  • Amministrazione
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

In Rilievo

Vuoi collaborare con Hi-Tech Italy come articolista o come moderatore del forum? Mettiti alla prova: leggi qui come fare.

Tutte le news sui sistemi operativi per personal computer: Windows, Mac OS e Linux.

In Video

Seguiteci su Facebook

Vi aspettiamo sulla Pagina Facebook di Hi-Tech Italy per commentare le news, dire la vostra, chiacchierare, confrontarci e partecipare a contest e sondaggi Smile

 

Home News Varie

Facebook, Twitter e Snap vorrebbero acquistare i diritti per la trasmissione di video per i prossimi mondiali di calcio

E-mail Stampa PDF
tecnologiaIl 2018 è un anno che milioni di appassionati di calcio stanno aspettando con grande impazienza, per l'inizio dei Mondiali di Calcio che vedranno le più importanti nazionali del mondo riuscite a superare le qualificazioni, cercare di aggiudicarsi l'ambito trofeo, ma al tempo stesso si tratta di una manifestazione sportiva attorno a cui ruotano interessi economici impressionanti che si traducono anche nella corsa all'acquisto dei diritti televisivi per la trasmissione della competizione, spingendo nei diversi paesi del mondo le più importanti emittenti a spendere cifre record per portarsi a casa l'esclusiva.

In vista dell'evento che si terrà il prossimo anno in Russia, sembra proprio che ad interessarsi all'acquisto dei diritti di trasmissione non siano solo le tradizionali emittenti tv di tutto il mondo, ma anche alcuni dei principali colossi del web. Stando a recenti indiscrezioni, almeno per quanto riguarda il territorio statunitense, Facebook, Twitter e Snap avrebbero dimostrato un certo interesse nell'acquisto dei diritti per la trasmissione di video legati proprio ai prossimi mondiali di calcio, tanto da investire decine di milioni di dollari per raggiungere il proprio obiettivo.
 
Leggi tutto...
 

E-commerce: due popolari siti di vendita online sotto indagine per evasione fiscale

E-mail Stampa PDF
InternetSono milioni gli italiani che ormai costantemente si affidano allo shopping online per acquistare prodotti di ogni genere, per l'evidente comodità di acquistare ciò di cui si ha bisogno direttamente da casa, con tanto di consegna a domicilio, ma soprattutto per i prezzi che in molti casi risultano competitivi e in grado di far risparmiare molti soldi rispetto ad un qualsiasi negozio fisico, soprattutto quando ad essere coinvolti sono prodotti che rientrano nell'elettronica di consumo, una categoria molto amata da milioni di consumatori che hanno a disposizione in rete una miriade di portali che offrono prezzi accessibili e in determinati casi anche super-scontati.

Esistono realtà che negli ultimi anni sono riuscite a farsi conoscere dal pubblico nostrano proprio per l'evidente convenienza dei prezzi applicati ai prodotti, spesso e volentieri inferiori alla concorrenza anche per prodotti appena arrivati sul mercato. E sono proprio due i portali che sono finiti sotto la lente d'ingrandimento della Polizia Postale, che in seguito ad una serie di indagini hanno portato a ben 18 ordinanze cautelari nei confronti di soggetti che avrebbero operato attraverso i siti Stockisti e Console Planet.
 
Leggi tutto...
 

Nokia tornerà ad usare lenti ZEISS nei suoi futuri smartphone

E-mail Stampa PDF
Nokia logoCon una strategia commerciale che si svilupperà nell'arco di un decennio, la società finlandese HMD Global è riuscita a riportare sul mercato lo storico marchio Nokia, attraverso una nuova linea di prodotti caratterizzata non solo dal nostalgico feature phone Nokia 3310, ma anche da tre nuovi smartphone che utilizzano il sistema operativo Android e che al momento coprono la fascia media e bassa del mercato dei dispositivi mobili, riuscendo a convincere sotto molti aspetti in attesa che la società presenti al pubblico il suo primo terminale di fascia alta.

Nel corso dei prossimi mesi, salvo imprevisti, l'intera gamma di prodotti Nokia di nuova generazione dovrebbe raggiungere anche il mercato europeo, ma nel frattempo il lavoro di HMD Global non si ferma, tra la collaborazione stretta di recente con Xiaomi per la condivisione di brevetti essenziali e la preparazione di nuovi dispositivi, adesso si traduce in una nuova partnership che stizza l'occhio al passato del produttore finlandese per la gioia dei nostalgici ma anche degli amanti della qualità eccellente delle immagini. HMD Global ha annunciato una collaborazione con la tedesca Carl Zeiss, la nota azienda con sede in Germania specializzata nella produzione di prodotti ottici di qualità. La collaborazione consentirà ad HMD Global di migliorare il comparto fotografico integrato nei futuri dispositivi Nokia.
 
Leggi tutto...
 

Volvo: le auto a guida autonoma hanno riscontrato problemi nel rilevare i canguri

E-mail Stampa PDF
tecnologiaE' ormai da diversi anni che uno degli argomenti più interessanti legati al mercato delle automobili è diventata la tecnologia che si trova alla base delle vetture a guida autonoma, una strada aperta da Google con il suo progetto avviato già diversi anni fa e che, dopo vari test su strada, ha spinto sempre più aziende del settore e colossi specializzati nella produzione di auto a investire nella realizzazione di mezzi di trasporto del genere, per andare incontro ad un futuro ormai sempre più vicino in cui le auto a guida autonoma si muoveranno nelle nostre strade offrendo un livello di sicurezza che, secondo le previsioni, dovrebbe ridurre drasticamente il numero di incidenti stradali, soprattutto quelli provocati dall'errore umano.

L'obiettivo annunciato dalla gran parte delle aziende che hanno deciso di creare auto che si guidano da sole prevede di lanciare sul mercato i primi modelli non prima dei prossimi quattro o cinque anni, e tra queste troviamo anche la svedese Volvo Cars, che dopo aver di recente annunciato la decisione di realizzare esclusivamente auto a impatto zero dal 2019. Volvo, tuttavia, è impegnata anche nei test legati alla guida autonoma, ed è in questi giorni che arriva un curioso dettaglio che i tecnici della società svedese hanno scoperto nel corso dei test effettuati in Australia. Sembra che la tecnologia alla base della guida autonoma, abbia problemi nell'identificare alcuni animali, e nello specifico i canguri.

Leggi tutto...
 

Accordo tra Nokia e Xiaomi per brevetti e non solo

E-mail Stampa PDF
accordoIl brand Nokia è da poco tornato sul mercato grazie all'azienda HMD Global che ha acquisito i diritti per utilizzare l'omonimo smartphone finlandese su una nuova linea di dispositivi mobili, e per iniziare in questo 2017 sono già tre gli smartphone che la società ha presentato, nessun modello di fascia alta ma solo dispositivi che rientrano nella fascia media e bassa, partendo dalla commercializzazione in Cina e da poco estendendo la disponibilità anche ad USA e alcuni paesi d'Europa, una strategia che l'azienda dovrebbe riuscire ad ampliare nei prossimi mesi.

E potrebbe rientrare proprio in questa strategia l'indiscrezione trapelata in questi giorni e proveniente da fonti cinesi, che si è adesso trasformata in una conferma, che ufficializza un importante accordo commerciale tra Nokia e Xiaomi per l'utilizzo di brevetti e non solo.

Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 1282
Acquista un iPhone 5 o un Samsung Galaxy scontati del 90%, aste al centesimo Bidscream

"Nessuna classe tecnologica è definibile 'hi-tech', e la definizione stessa varia con il passare del tempo, cosa che ha portato gli uffici marketing delle varie aziende a descrivere via via praticamente ogni prodotto come high tech"

Abbonati al Feed RSS Segui il canale YouTube Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter Diventa Fan su Facebook Seguici su FriendFeed
Diego Magnani è Microsoft MVP - Windows Mobile

Windows Phone Italy fa parte del gruppo Mobius di Microsoft

Magicland
Miragica

Website Translation

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Sondaggi

Quale vorresti fosse l'argomento della prossima rubrica di Hi-Tech Italy?
 





Cerca un Prodotto:

QR Code

QR Code di Hi-Tech Italy

Chi è online

 1253 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information