Windows Phone Italy Hi-Tech Italy Mamme Domani inGame Sport 24 Ore Android Italy inGusto inDonna inApple   

Hi-Tech Italy

  • Amministrazione
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

In Rilievo

Vuoi collaborare con Hi-Tech Italy come articolista o come moderatore del forum? Mettiti alla prova: leggi qui come fare.

Tutte le news sui sistemi operativi per personal computer: Windows, Mac OS e Linux.

In Video

Ordinare il cibo tramite facebook
Facebook logoSi chiama Order Food l'opzione di Facebook che per permette(rà) di ordinare il cibo, a pranzo o a cena, senza neppure uscire dall'app. Dalla sua nascita, nei primi anni 2000, facebook è divenuto il social network più popolare e ad oggi, conta un numero vastissimo d iscritti. Nonostante ciò è sempre più in voga e viene utilizzato sempre più spesso sia dai ragazzini che dagli anziani, che nel loro piccolo diventano anch'essi sempre più digital.

Di innovazioni, il caro Zuckerberg ne ha già approvate abbastanza. Ma il successo di questi strumenti risiede proprio nella loro capacità di innovarsi continuamente ed adattarsi alle esigenze dei consumatori. Così, questa funzione ancora in fase di test, potrebbe dare il via ad una nuova svolta.

Home News Varie Yahoo! conferma il furto dei dati di 1 miliardo di account

Yahoo! conferma il furto dei dati di 1 miliardo di account

E-mail Stampa PDF
Yahoo nuovo logoIl periodo non è semplice per Yahoo!, che dopo la decisione di vendere a Verizon parte del suo core business sembra incappare continuamente in problemi decisamente rilevanti che mettono in mostra una serie di debolezze della società che, sfortunatamente, non riguardano esclusivamente i vertici dell'azienda, ma coinvolgono milioni e milioni di utenti che ormai da molti anni si affidano alla società attraverso una moltitudine di servizi, primo tra tutti il client di posta elettronica che dopo la breccia segnalata qualche mese fa, finisce ancora una volta al centro dell'attenzione per una falla di sicurezza senza precedenti.

Dopo indiscrezioni e ipotesi più o meno accreditate, arriva infatti la conferma che non tutti si sarebbero aspettati. Yahoo! ha annunciato di aver scoperto un attacco hacker subito dai suoi server e risalente all'agosto 2013, che avrebbe colpito almeno 1 miliardo di account della società, mettendo quindi in pericolo i dati sensibili di centinaia di milioni di persone in tutto il mondo ed evidenziando ancora una volta le pesanti lacune alle quali è stata soggetta Yahoo! negli ultimi anni, creando una situazione ancora più complicata di quella che si era vista negli ultimi mesi.

Yahoo Marissa Mayer

La scoperta sarebbe stata fatta in seguito ad una serie di segnalazioni arrivate ai vertici di Yahoo! dopo una indagine delle autorità, che avrebbe permesso al team di sicurezza dell'azienda di scoprire una nuova falla nella sicurezza diversa da quella evidenziata il settembre scorso e che avrebbe riguardato un totale di 500 milioni di account. La nuova falla nella sicurezza, in questo caso, avrebbe coinvolto almeno 1 miliardo di account, tanto grave che potenzialmente potrebbe aver permesso ai cyber-criminali di entrare in possesso di moltissime informazioni personali che comprendono password, numeri di telefono, informazioni personali, conversazioni e molto altro ancora.

Secondo quanto rivelato da Yahoo!, inoltre, gli hacker responsabili di questo attacco avvenuto nel 2013, sarebbero stati in grado di rubare addirittura il codice sorgente alla base dei servizi offerti da Yahoo!, che consentirebbero ai criminali di creare delle copie dei cookie che darebbero modo di accedere agli account degli utenti senza per forza di cose conoscere le password. Ad aggiungere problemi a quelli già evidenziati, ci sarebbe anche la conferma che tra gli account violati sarebbero compresi anche oltre 150.000 profili collegati direttamente ad agenti di CIA, NSA, militari e persino dipendenti della Casa Bianca, creando quindi un problema legato anche alla sicurezza nazionale statunitense.

Per correre ai ripari, intanto, Yahoo! ha prontamente consigliato i suoi utenti di visitare l'apposita sezione della posta elettronica per modificare la password ed evitare eventuali accessi non graditi.

Fonte: TechCrunch



Ti è piaciuto questo articolo? Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.
Per ricevere tutti gli aggiornamenti del sito iscriviti alla newsletter o sottoscrivi il Feed RSS, oppure seguici in tempo reale su Twitter.
 
Acquista un iPhone 5 o un Samsung Galaxy scontati del 90%, aste al centesimo Bidscream

"Nessuna classe tecnologica è definibile 'hi-tech', e la definizione stessa varia con il passare del tempo, cosa che ha portato gli uffici marketing delle varie aziende a descrivere via via praticamente ogni prodotto come high tech"

Abbonati al Feed RSS Segui il canale YouTube Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter Diventa Fan su Facebook Seguici su FriendFeed
Diego Magnani è Microsoft MVP - Windows Mobile

Windows Phone Italy fa parte del gruppo Mobius di Microsoft

Magicland
Miragica

Website Translation

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Sondaggi

Quale vorresti fosse l'argomento della prossima rubrica di Hi-Tech Italy?
 





Cerca un Prodotto:

QR Code

QR Code di Hi-Tech Italy

Chi è online

 928 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information