Windows Phone Italy Hi-Tech Italy Mamme Domani inGame Sport 24 Ore Android Italy inGusto inDonna inApple   

Hi-Tech Italy

  • Amministrazione
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

In Rilievo

Vuoi collaborare con Hi-Tech Italy come articolista o come moderatore del forum? Mettiti alla prova: leggi qui come fare.

Tutte le news sui sistemi operativi per personal computer: Windows, Mac OS e Linux.

In Video

Arrivano i filtri per le foto whatsapp
WhatsApp logo
Passi da gigante quelli della tecnologia. I social e le varie applicazioni sono soggetti a modifiche costanti, a volte si fa appena in tempo ad abituarsi alle ultime versioni che arrivano i nuovi aggiornamenti. Questa volta, il cambiamento riguarda l'utilizzo di whatsapp per quanto concerne le immagini.

Come instagram, il social utilizzato per le immagini e per farsi pubblicità, a volte con vere e proprie campagne di marketing digitali che seguono piani editoriali ben studiati, a volte sfruttato da giovani belle ragazze che aspirano a diventare fashion blogger, anche whatsapp avrà diversi filtri per le immagini.
 
Home News Varie Sicurezza WhatsApp: cos'è la verifica in due passaggi e come si attiva

Sicurezza WhatsApp: cos'è la verifica in due passaggi e come si attiva

E-mail Stampa PDF
WhatsApp logoIn un mondo in cui i cyber-criminali e gli attacchi informatici che colpiscono privati ma anche importanti aziende e piattaforme di comunicazione per accedere ai dati sensibili di milioni di persone, investire sulla sicurezza è qualcosa che sempre più realtà tecnologiche continuano a fare costantemente, adottando misure stringenti che hanno come obiettivo principale quello di tenere al sicuro le persone anche quando navigano in rete e comunicano tramite chat private.

WhatsApp, che conta ormai più di 1.2 miliardi di utenti attivi ogni mese, questo lo sa molto bene, e se in passato ha introdotto la crittografia end-to-end per tutte le conversazioni fatte attraverso l'app, per impedire che i messaggi possano essere letti da estranei, adesso ha deciso di fare un ulteriore passo in avanti, implementando sulla piattaforma la verifica in due passaggi, o autenticazione a due fattori.

WhatsApp

Questo sistema di sicurezza è già noto a tantissimi utenti della rete, considerando che esiste già da qualche anno ed è parte integrante dell'esperienza offerta da moltissime altre aziende tecnologiche della silicon valley, dal gigante Google al social network Twitter e tante altre ancora. WhatsApp aveva da tempo confermato l'intenzione di offrire questo strumento ai suoi utenti nel mondo, e per questo aveva deciso di avviare i test sulla versione Beta per valutare l'interesse da parte degli utenti e testarne il funzionamento sulla piattaforma. Concluso il periodo di prova, è arrivato il momento di veder implementare questa funzione per tutti gli utenti.

Il funzionamento, tuttavia, è diverso rispetto a quello adottato da altre piattaforme. Su WhatsApp è necessario, innanzitutto, attivare l'opzione attraverso le impostazioni dell'app, alla voce verifica in due passaggi. A quel punto si deve inserire un codice di sei cifre che bisognerà necessariamente ricordare per poter effettuare l'accesso al proprio account. WhatsApp ha spiegato che il codice non dovrà essere inserito ad ogni accesso, ma solo periodicamente, per impedire che l'utente possa dimenticarlo.

Nel caso in cui si debba cambiare telefono, numero di cellulare o semplicemente ci si dimentica il codice segreto impostato, è possibile scegliere un indirizzo email sul quale WhatsApp invierà nuovamente il codice segreto. L'obiettivo di WhatsApp è piuttosto chiaro, ed è quello di migliorare il livello di sicurezza degli account, per impedire accessi indesiderati da parte di malintenzionati.

Del resto WhatsApp, come già detto, viene utilizzata ogni mese da oltre 1 miliardo di persone, e non è una novità che la piattaforma continui ad essere al centro delle attenzione indesiderate di cyber-criminali e hacker che tentano di sfruttare la sua popolarità per rubare dati sensibili.

Fonte: The Verge


PLEASE_REGISTER_TO_ADD_COMMENTS oppure discutine nel Forum di discussione.
Per ricevere tutti gli aggiornamenti del sito iscriviti alla newsletter o sottoscrivi il Feed RSS, oppure seguici in tempo reale su Twitter.
 
Acquista un iPhone 5 o un Samsung Galaxy scontati del 90%, aste al centesimo Bidscream

"Nessuna classe tecnologica è definibile 'hi-tech', e la definizione stessa varia con il passare del tempo, cosa che ha portato gli uffici marketing delle varie aziende a descrivere via via praticamente ogni prodotto come high tech"

Abbonati al Feed RSS Segui il canale YouTube Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter Diventa Fan su Facebook Seguici su FriendFeed
Diego Magnani è Microsoft MVP - Windows Mobile

Windows Phone Italy fa parte del gruppo Mobius di Microsoft

Magicland
Miragica

Website Translation

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Sondaggi

Quale vorresti fosse l'argomento della prossima rubrica di Hi-Tech Italy?
 





Cerca un Prodotto:

QR Code

QR Code di Hi-Tech Italy

Chi è online

 984 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information