Windows Phone Italy Hi-Tech Italy Mamme Domani inGame Sport 24 Ore Android Italy inGusto inDonna inApple   

Hi-Tech Italy

  • Amministrazione
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

In Rilievo

Vuoi collaborare con Hi-Tech Italy come articolista o come moderatore del forum? Mettiti alla prova: leggi qui come fare.

Tutte le news sui sistemi operativi per personal computer: Windows, Mac OS e Linux.

In Video

Seguiteci su Facebook

Vi aspettiamo sulla Pagina Facebook di Hi-Tech Italy per commentare le news, dire la vostra, chiacchierare, confrontarci e partecipare a contest e sondaggi Smile

 

Home News Varie La Disney chiude i rapporti con PewDiePie, a causa di battute antisemite

La Disney chiude i rapporti con PewDiePie, a causa di battute antisemite

E-mail Stampa PDF
InternetInternet ha permesso la nascita di strumenti di comunicazione innovativi che hanno cambiato in maniera notevole il modo in cui le persone si tengono in contatto con amici e familiari, dando vita anche a piattaforme come YouTube, che hanno dato modo ad alcune persone di sfruttare la propria creatività per farsi conoscere da un pubblico molto ampio, creando delle vere e proprie web star che generano miliardi di visualizzazioni.

L'esempio più eclatante degli ultimi anni è quello del giovane youtube svedese Felix Kjellberg, meglio conosciuto come PewDiePie, diventando una star con un seguito di oltre 50 milioni di utenti, ma che in questi ultimi giorni, proprio a causa delle sue battute irriverenti, si è trovato al centro di una polemica che ha spinto la Disney a chiudere qualsiasi rapporto con lui. La motivazione di questa decisione sarebbero alcuni contenuti antisemiti presenti in una serie di video pubblicati dallo youtuber messi in evidenza dal Wall Street Journal.

PewDiePie

Il canale creato da PewDiePie sulla piattaforma di Google è considerato uno dei più visitati di YouTube contando oltre 53 milioni di utenti iscritti e oltre 19 miliardi di visualizzazioni generati, numeri che hanno permesso al giovane svedese di diventare una vera e propria celebrità tanto da riuscire, secondo alcune stime, a generare solo nel 2016 profitti per 15 milioni di dollari.

Alcuni video pubblicati di recente, tuttavia, hanno attirato particolarmente l'attenzione, spingendo Maker Studio, di proprietà della Disney, a rilasciare un commento ufficiale nel quale l'azienda ha preso le distanze da PewDiePie, definendo i contenuti creati inappropriati. Al centro delle polemiche ci sarebbero almeno 9 video, alcuni dei quali successivamente rimossi dal canale dello youtuber.

In uno dei video,si vedrebbero due uomini con in mano un cartello in cui è scritto "morte a tutti gli ebrei", mentre in altri video si vedrebbero immagini che richiamano la figura di Adolf Hitler mostrando simboli come la svastica e non solo. Lo youtuber si è difeso attraverso un post pubblicato su Tumblr, spiegando che il suo canale non ha alcuna intenzione di pubblicare commenti politici seri ma di fare intrattenimento. Nel caso dei video al centro della polemica, l'obiettivo era di dimostrare quanto folle sia il mondo in cui viviamo evidenziando come molte persone siano disposte a fare qualunque cosa per soli 5 dollari.

Sebbene i dettagli della collaborazione non siano stati resi noti, nel frattempo la Maker Studios ha deciso di chiudere i rapporti con PewDiePie in seguito a questi video, avendo toccato argomenti piuttosto delicati, ed è proprio in questi casi che si torna a parlare di una questione molto importante. Capire se e quando debba esistere un confine tra intrattenimento e cattivo gusto.

Fonte: TechTimes



Ti è piaciuto questo articolo? Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.
Per ricevere tutti gli aggiornamenti del sito iscriviti alla newsletter o sottoscrivi il Feed RSS, oppure seguici in tempo reale su Twitter.
 
Acquista un iPhone 5 o un Samsung Galaxy scontati del 90%, aste al centesimo Bidscream

"Nessuna classe tecnologica è definibile 'hi-tech', e la definizione stessa varia con il passare del tempo, cosa che ha portato gli uffici marketing delle varie aziende a descrivere via via praticamente ogni prodotto come high tech"

Abbonati al Feed RSS Segui il canale YouTube Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter Diventa Fan su Facebook Seguici su FriendFeed
Diego Magnani è Microsoft MVP - Windows Mobile

Windows Phone Italy fa parte del gruppo Mobius di Microsoft

Magicland
Miragica

Website Translation

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Sondaggi

Quale vorresti fosse l'argomento della prossima rubrica di Hi-Tech Italy?
 





Cerca un Prodotto:

QR Code

QR Code di Hi-Tech Italy

Chi è online

 912 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information