Windows Phone Italy Hi-Tech Italy Mamme Domani inGame Sport 24 Ore Android Italy inGusto inDonna inApple   

Hi-Tech Italy

  • Amministrazione
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

In Rilievo

Vuoi collaborare con Hi-Tech Italy come articolista o come moderatore del forum? Mettiti alla prova: leggi qui come fare.

Tutte le news sui sistemi operativi per personal computer: Windows, Mac OS e Linux.

In Video

Uno smartphone per la lettura della retina
ospedaleDopo le cover divertenti, quelle luminose per selfie al buio o con batteria incorporata per ricaricare il telefono, arriva la cover che trasforma l'iPhone in un utile strumento per l'ambulatorio di un pediatra o di un oculista: l'oftalmoscopio per l'analisi del fondo dell'occhio. Si chiama D-Eye ed è l'invenzione di Andrea Russo, oculista della clinica Oftalmologica dell'Università di Brescia.

Il Dott. Andrea Russo, oculista e ricercatore presso l’Università di Brescia ha quindi ideato D-EYE con lo scopo di migliorare l’accesso ai servizi di screening per le persone con patologie oftalmiche. Il sistema di screening retinico D-EYE rappresenta un approccio innovativo ed economico per lo screening retinico, ed è inoltre l’unico oftalmoscopio veramente portatile in grado di fotografare digitalmente il fundus dell’occhio, abbastanza piccolo per essere portato dappertutto e senza la necessità di una fonte di energia esterna. Il dispositivo D-EYE si attacca semplicemente allo smartphone.

Home News Varie Google I/O 2017: cosa aspettarsi dall'evento al via il 17 maggio

Google I/O 2017: cosa aspettarsi dall'evento al via il 17 maggio

E-mail Stampa PDF
Google nuovo logoTra pochi giorni, precisamente dal 17 al 19 maggio 2017, si terrà l'attesissima Google I/O 2017, l'annuale conferenza per sviluppatori organizzata dal colosso di Mountain View che ogni anno riserva molti annunci di rilievo e permette all'azienda  di coinvolgere la community di sviluppatori e appassionati con la presentazione di nuovi prodotti e servizi, ma anche aggiornamenti di rilievo che permettono di conoscere i progetti futuri della società.

Google I/O 2017 in fatto di sorprese non dovrebbe fare differenza rispetto alle edizioni passate, ma in attesa di scoprire con assoluta certezza ciò che verrà effettivamente svelato in occasione dell'evento che si terrà presso lo Shoreline Amphitheater di Mountain View, in California, tra eventi dedicati agli sviluppatori, incontri con ingegneri Google e quant'altro, ecco cosa l'azienda potrebbe svelare nel corso della manifestazione.

Google I O 2017

Il primo e più importante protagonista della nuova edizione potrebbe essere Android O, la prossima versione del sistema operativo mobile di Google che sostituirà l'attuale versione Nougat. La prima Developer Preview è stata già resa disponibile nel mese di marzo, ma durante l'evento Google potrebbe finalmente svelare in dettaglio gran parte delle funzioni che caratterizzeranno la nuova piattaforma e, magari, rilasciare una nuova Developer Preview che permetterà di sfruttare altre novità in vista della release definitiva.

Nuovi annunci potrebbero arrivare anche per Android Auto, la piattaforma di infotainment dedicata alle automobili, mentre una sessione intera della manifestazione dovrebbe essere dedicata ad Android TV, con possibili novità di rilievo in arrivo per gli utenti, magari proprio un nuovo set-top-box.

Android Wear potrebbe essere anche tra i protagonisti, ma considerando che la versione 2.0 è stata distribuita da pochi mesi, l'ipotesi più probabile è che Google possa svelare magari un nuovo aggiornamento minore (ad esempio 2.1) caratterizzato da ottimizzazioni minori.

Protagonista potrebbe essere anche la realtà virtuale, magari con aggiornamenti dedicati alla piattaforma Daydream e nuovi dispositivi in grado di supportarla per godere al meglio di contenuti in realtà virtuale. Migliorie potrebbero riguardare anche Google Assistant e un'apparizione potrebbe farla anche Fuchsia, la nuova piattaforma di cui si è parlato di recente ma che ancora non è stata ufficializzata da Google. Alla conferenza per sviluppatori potrebbero anche venire svelate importanti novità legate al supporto di app Android su Chrome OS e ovviamente a Waymo, la divisione dedicata allo sviluppo di vetture a guida autonoma di Google.

Di certo, al momento, non sappiamo niente, quindi l'appuntamento è fissato al 17 maggio, giorno in cui si aprirà Google I/O 2017.

Fonte: Android Headlines


Ti è piaciuto questo articolo? Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.
Per ricevere tutti gli aggiornamenti del sito iscriviti alla newsletter o sottoscrivi il Feed RSS, oppure seguici in tempo reale su Twitter.
 
Acquista un iPhone 5 o un Samsung Galaxy scontati del 90%, aste al centesimo Bidscream

"Nessuna classe tecnologica è definibile 'hi-tech', e la definizione stessa varia con il passare del tempo, cosa che ha portato gli uffici marketing delle varie aziende a descrivere via via praticamente ogni prodotto come high tech"

Abbonati al Feed RSS Segui il canale YouTube Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter Diventa Fan su Facebook Seguici su FriendFeed
Diego Magnani è Microsoft MVP - Windows Mobile

Windows Phone Italy fa parte del gruppo Mobius di Microsoft

Magicland
Miragica

Website Translation

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Sondaggi

Quale vorresti fosse l'argomento della prossima rubrica di Hi-Tech Italy?
 





Cerca un Prodotto:

QR Code

QR Code di Hi-Tech Italy

Chi è online

 917 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information