Windows Phone Italy Hi-Tech Italy Mamme Domani inGame Sport 24 Ore Android Italy inGusto inDonna inApple   

Hi-Tech Italy

  • Amministrazione
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

In Rilievo

Vuoi collaborare con Hi-Tech Italy come articolista o come moderatore del forum? Mettiti alla prova: leggi qui come fare.

Tutte le news sui sistemi operativi per personal computer: Windows, Mac OS e Linux.

In Video

Seguiteci su Facebook

Vi aspettiamo sulla Pagina Facebook di Hi-Tech Italy per commentare le news, dire la vostra, chiacchierare, confrontarci e partecipare a contest e sondaggi SMILEYS_SMILE

 

Home News Varie Instagram: machine learning per contrastare commenti offensivi e spam

Instagram: machine learning per contrastare commenti offensivi e spam

E-mail Stampa PDF
Instagram nuovo logoIeri abbiamo visto come Mark Zuckerberg, CEO e co-fondatore di Facebook, ha annunciato attraverso il suo profilo social che proprio il colosso dei social network ha raggiunto un nuovo e importante traguardo registrando ufficialmente 2 miliardi di utenti attivi a livello globale, un risultato imponente che dimostra ancora una volta il successo di questa piattaforma che continua a crescere offrendo nuovi modi di comunicare e condividere con le persone più importanti della propria vita anche da mobile, attraverso cui Facebook continua a ricevere il maggior numero di visite ormai da alcuni anni a questa parte.

Facebook, tuttavia, non è l'unica creatura su cui Zuckerberg e co. hanno deciso di puntare, investendo nel corso degli anni su importanti acquisizioni che le hanno permesso di diventare la proprietaria di altre importanti piattaforme social e in generale di comunicazione. E' il caso di Instagram, che può essere considerata una delle prime imponenti acquisizioni di Facebook, che in questi giorni ha annunciato una nuova serie di strumenti che aiuteranno a contrastare fenonemi che rischiano di limitare l'esperienza social della piattaforma, come appunto lo spam e i commenti offensivi o violenti postati da alcuni utenti.
 
Instagram smartphone
Il successo di Instagram è stato ampiamente sottolineato negli ultimi tempi, e non è certo un caso se, complici le molteplici novità implementate dagli sviluppatori, la piattaforma dedicata alla condivisione di foto e video è riuscita a raggiungere numeri molto importanti, come i 700 milioni di utenti attivi ogni mese e 250 milioni di utenti che ogni giorno usano la funzione Stories per condividere contenuti messi a disposizione dei followers solo per 24 ore.

Altrettanto importante per la società è, ovviamente, prestare molta attenzione alla privacy, sicurezza e ovviamente a fare in modo che Instagram non diventi una piattaforma popolata da utenti che concentrano i propri post di frasi offensive, nè tantomeno che gli utenti possano essere presi di mira dai fastidiosi commenti di spam. Ecco quindi che attraverso il suo blog ufficiale, Instagram annuncia una serie di novità legate
proprio a questi fenomeni.

Secondo le informazioni confermate, Instagram si affiderà all'intelligenza artificiale e al machine learning innanzitutto per attivare un filtro automatico che sarà in grado di riconoscere le frasi offensive nei commenti o nei Live Video, bloccando automaticamente questi contenuti e lasciando spazio esclusivamente ai post consentiti dalle regole del social network. La novità è disponibile per la piattaforma in lingua inglese, ma in futuro sarà estesa anche ad altre lingue. Inoltre il machine learning servirà anche per bloccare lo spam nei commenti, e in questo caso la funzione è disponibile in otto lingue.

Nuovi strumenti che dovrebbero contribuire a migliorare l'esperienza di condivisione e comunicazione su Instagram, senza fastidiose interferenze.


PLEASE_REGISTER_TO_ADD_COMMENTS oppure discutine nel Forum di discussione.
Per ricevere tutti gli aggiornamenti del sito iscriviti alla newsletter o sottoscrivi il Feed RSS, oppure seguici in tempo reale su Twitter.
 
Acquista un iPhone 5 o un Samsung Galaxy scontati del 90%, aste al centesimo Bidscream

"Nessuna classe tecnologica è definibile 'hi-tech', e la definizione stessa varia con il passare del tempo, cosa che ha portato gli uffici marketing delle varie aziende a descrivere via via praticamente ogni prodotto come high tech"

Abbonati al Feed RSS Segui il canale YouTube Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter Diventa Fan su Facebook Seguici su FriendFeed
Diego Magnani è Microsoft MVP - Windows Mobile

Windows Phone Italy fa parte del gruppo Mobius di Microsoft

Magicland
Miragica

Website Translation

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Sondaggi

Quale vorresti fosse l'argomento della prossima rubrica di Hi-Tech Italy?
 





Cerca un Prodotto:

QR Code

QR Code di Hi-Tech Italy

Chi è online

 996 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information